Valutazione psicodiagnostica

Servizi

Valutazione psicodiagnostica (assessment)

Obiettivi:

  • Comprendere il funzionamento cognitivo, emotivo e comportamentale di una persona, di una coppia o di un gruppo
  • Chiarire i dubbi che a volte le persone hanno su di sé e sulla propria salute psicologica 
  • Facilitare il processo di autoconoscenza e supportare la curiosità che le persone hanno verso se stesse

Di cosa si tratta

La valutazione psicodiagnostica o assessment è un’ampia raccolta di informazioni volta a conoscere la persona e la sua storia, sia nei suoi aspetti problematici che nelle sue risorse spesso tenute da parte. Essa si avvale di vari strumenti: i resoconti della persona durante i colloqui, l’osservazione dei suoi comportamenti, la somministrazione di alcuni test. Nell’ottica umanistica l’assessment avviene in maniera collaborativa, ovvero il cliente ha un ruolo attivo come co-partecipante nella valutazione ed il clinico supporta tale coinvolgimento invitando il cliente a porre quante più domande possibile su cosa desideri esplorare durante il lavoro di assessment. In tal modo, i punteggi dei test non sono solamente uno strumento utile al clinico per l’eventuale diagnosi, ma hanno soprattutto una certa rilevanza per il cliente, aiutandolo a far luce sui suoi attuali blocchi, preoccupazioni, paure, debolezze ma anche risorse, punti di forza, possibilità di espressione, significati.

Come funziona

L’assessment è solitamente effettuato in un numero limitato di sedute (massimo cinque) in tre fasi:

  • Analisi della domanda e anamnesi (storia e vissuto personale rilevanti per la domanda).
  • somministrazione dei test psicologici selezionati in base alla domanda del cliente.
  • restituzione dei risultati dei test e discussione di essi insieme al cliente.

Al termine sarà consegnata al cliente una relazione di sintesi

Per chi sta vivendo un periodo di crisi e di cambiamento in uno o più specifici ambiti della vita e sente il bisogno di definire meglio le problematiche e le risorse disponibili per fronteggiarle.

Per chi si domanda se la propria sofferenza psichica richieda un intervento psicologico professionale e per chi vuole conoscere meglio le proprie risorse.

Per chi sente il bisogno di ricostituire l’efficienza funzionale della propria personalità e non riesce con le proprie attuali risorse a comprendere le proprie dinamiche e a far fronte al proprio malessere psichico.

Per singoli ed organizzazioni che sono curiosi, che amano la scoperta e la conoscenza.

Per gli studenti di psicologia che desiderano un aiuto qualificato per scrivere la loro tesi (ricerca bibliografica, disegno sperimentale, analisi e interpretazione dei dati).